MISSION

LA QUALIFICAZIONE E LA TUTELA DELL'AGENTE DI COMMERCIO

ATSC
Breaking News

Iscriviti alla newsletter per ottenere informazioni aggiornate direttamente nella tua email
Un software specifico aggiornato in tempo reale, una modulistica personalizzata, un’organizzazione efficiente ed esperta in grado di gestire qualsiasi problematica.
Calcolo delle indennità di fine rapporto, Firr, preavviso, patto di non concorrenza, sollecito pagamento provvigioni, informazioni e suggerimenti per inizio attività.
Curiamo la contabilità degli Agenti e tutte le altre incombenze varie di natura fiscale, dall'IVA, all'IRAP, alle dichiarazioni fiscali e a tutto quanto fa capo più specificamente all'attività di Agente di Commercio.
Calcolo della pensione Enasarco, assistenza nella compilazione e presentazione domande di oeisiona- mento, assegni parto o adozione, funerari, borse di stadie soggiorni climatici, invalidità, infortuni e malattia con degenza domiciliare, denunce di omissioni contributive, sollecito pratiche Enasarco.
Il nostro organico si avvale di una figura super partes che ha il compito di facilitare il dialogo e condurre il contenzioso a una soluzione amichevole, soddisfacente e condivisa.
Tanti sono i vantaggi riservati agli associati di ATSC, da Istituti di Credito, Compagnie telefoniche e di Assicurazioni, Hotel, Ristoranti, Outlet e Concessionarie auto
25/03/2021

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

DECRETO SOSTEGNI

Care colleghe e cari colleghi,

il “Decreto Sostegni” ha introdotto un nuovo contributo a fondo perduto destinato a sostenere le attività economiche danneggiate dall’emergenza Covid. Il provvedimento contenente le modalità operative per la richiesta del contributo è stato emanato dall’Agenzia dell’Entrate in data 23/03/21.

Beneficiari

Il contributo spetta a tutti i titolari di partita iva. Sono esclusi quelli che abbiano cessato la partita iva prima del 23/3/2021 e coloro che abbiano avviato l’attività dal 24/03/2021.

Requisiti

Per ottenere l’erogazione del contributo è necessario possedere uno dei seguenti due requisiti

25/03/2021

ATSC E LA NAVE DI TESEO PRESENTANO IN ANTEPRIMA IL LIBRO DEL PROF. STEFANO TRAINI

Le grandi avventure intellettuali di Umberto Eco

Carissime/i,

Il nostro professore di Semiotica ed ex preside della facoltà di Scienze della comunicazione dell'Università degli Studi di Teramo, Stefano Traini, ha pubblicato un libro su Umberto Eco, l'intellettuale famoso in tutto il mondo che è stato anche il suo maestro. Nel volume – Le avventure intellettuali di Umberto Eco (La nave di Teseo) – non si presenta solo il pensiero semiotico di Eco, ma si ricostruiscono i numerosi fili della sua attività intellettuale, dalle prime opere sulle avanguardie artistiche e sulle comunicazioni di massa fino ai romanzi che lo hanno reso celebre a livello internazionale (Il nome della rosa e gli altri). 

In questo modo, ATSC intende promuovere la cultura presso la categoria degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari, ritenendola un elemento essenziale per la crescita personale e professionale

18/03/2021

CERTIFICAZIONE UNICA 2021

FONDAZIONE ENASARCO

Care colleghe e cari colleghi,

la nostra associazione ATSC, da sempre attenta nel fornire alla categoria informazioni utili e tempestive, desidera informarVi che è disponibile online la Certificazione Unica 2021 relativa ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo ed ai redditi diversi per il periodo d’imposta 2020, ivi compresi gli importi percepiti dalla Fondazione - FIRR, pensioni, ecc

08/03/2021

LO STUDIO CALATO IN PARTICOLARE NELLA REALTÀ DEGLI AGENTI DI COMMERCIO E IN ABRUZZO

UN FOCUS SUL DIVARIO OCCUPAZIONALE DI GENERE

PESCARA - In occasione della Festa della Donna, Confassociazioni Abruzzo, configurazione territoriale di Confassociazioni ha realizzato un fucus sulla (dis)parità di genere dal punto di vista lavorativo, calato in particolare nella realtà degli agenti di commercio e in Abruzzo, ad opera di una dei Consiglieri di Confassociazioni Abruzzo, la Dott.ssa Federica Gregori.

Nella ricorrenza della festività dedicata a tutte le donne, la Dott.ssa Gregori fa notare che «a distanza di 73 anni, a tali principi non sono ancora state pienamente date soddisfazione e tutela, nonostante gli innumerevoli interventi normativi. L’evidenza maggiore di tale circostanza – prosegue la Consigliera - è sicuramente il gender pay gap - che riguarda le differenze salariali tra uomo e donne – così come il gender employement gap – ossia il divario occupazionale tra i generi - fenomeni fotografati chiaramente dall’ISTAT. Nel 2017, il differenziale retributivo uomo/donna è pari al 7,4%: i rapporti di lavoro che riguardano gli uomini registrano una retribuzione oraria mediana di 11,61 euro, superiore del 7,4% rispetto a quella delle donne (10,81 euro). La mentalità arcaica e patriarcale è talmente consolidata da non farci accorgere che il problema è molto più ampio e non riguarda solo le donne, ma l’intera collettività

08/03/2021

FENOMENOLOGIA DELLA DISPARITÀ DI GENERE

Un focus sul divario occupazionale negli agenti di commercio e in Abruzzo

La nostra costituzione, fonte di rango primario del diritto italiano, all’articolo 3 sancisce l’uguaglianza formale e sostanziale di tutti i cittadini senza distinzioni di alcun tipo, men che meno di genere. Non a caso, il dettato costituzionale indica, come primo dei fattori discriminatori da scongiurare, proprio il sesso - seguito da razza, lingua, religione, ecc. - a sancire e rilanciare l’importanza del suffragio femminile istituito nel 1945 dal Regno d’Italia in occasione delle elezioni amministrative, del ruolo che le donne hanno avuto nel mondo del lavoro per sostituire uomini inviati al fronte e, soprattutto, nell’ambito dell’elaborazione della Costituzione in Assemblea costituente. Ulteriori disposizioni sono contenute nell’articolo 29 della nostra carta fondamentale – che riconosce in ambito familiare in modo innovativo il principio dell’uguaglianza morale e giuridica dei coniugi - nell’articolo 37 in tema di rapporti di lavoro, per il quale la donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore – e nell’art. 51 in tema di accesso alla sfera pubblica

04/03/2021

MINIMALI E MASSIMALI PROVVIGIONALI 2021

FONDAZIONE ENASARCO

Care colleghe e cari colleghi,

Vi comunichiamo di seguito i nuovi importi dei minimali contributivi e dei massimali provigionali 2021 Enasarco.

Per il 2021 infatti la Fondazione, a seguito della pubblicazione da parte dell'Istat del tasso di variazione annua dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, ha aggiornato tali importi, che sono così determinati

Iscriviti ATSC

Rinnova Tessera ATSC

Informazioni e servizi

Utilizzo dei cookie su ATSC

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca qui. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che acconsenti all'uso dei cookie.