23/09/2021

CASHBACK AUTOSTRADE

PER GLI AGENTI DI COMMERCIO ED I CONSULENTI FINANZIARI IL TEMPO È DENARO

Care amiche e cari amici,

negli ultimi anni ci troviamo a dover affrontare lunghe attese in autostrada causate dagli innumerevoli cantieri che determinano conseguenze nell’attività dell’agente di commercio, in termini di maggiori costi e maggiori perdite di opportunità di vendita, disagio che abbiamo sempre condiviso nei nostri scambi di opinioni tra colleghi.

Le nostre numerose rimostranze e proteste a livello Nazionale ha indotto Autostrade per l’Italia (Aspi) a fronteggiare tale problematica, attivando il cashback sui pedaggi.

Il rimborso oscilla dal 25% al 100% della somma pagata sulla base del tempo effettivo di viaggio e sulla lunghezza del percorso effettuato per itinerari anche brevi, a partire da 15 minuti di ritardo. La misurazione del ritardo avviene in base ai tempi di viaggio medi calcolato sulla velocità di 100 km/h per i veicoli leggeri e 70 km/h per i veicoli pesanti.

Di seguito la tabella del cashback di Autostrade

Il servizio di cashback di Autostrade per l'Italia è accessibile scaricando l’app gratuita Free To X.

Gli agenti di commercio ed i consulenti finanziari possono ottenere il rimborso sia per i pagamenti con dispositivi di telepedaggio (Telepass), che avverrà in automatico inserendo i dati del dispositivo al momento della registrazione e confermando l’itinerario alla ricezione della notifica, sia per i pagamenti con carta di credito, carte di debito, Viacard e contanti. Qualora il pagamento avvenga con modalità differenti dal Telepass è necessario ritirare al casello la ricevuta di pagamento da allegare tramite foto accedendo all’app.

Gli accrediti verranno erogati a partire da gennaio 2022, per i transiti effettuati dal 15 settembre al 31 dicembre, sul proprio conto corrente, tramite bonifico o in caso di telepedaggio secondo modalità in corso di definizione.

Il cashback sarà erogato esclusivamente in caso di ritardi generati da cantieri per lavori svolti solo sulle tratte di competenza di Autostrade per l'Italia (Aspi) che influiscono sulla regolarità dei transiti a causa della riduzione delle corsie originariamente disponibili (esclusa la corsia di emergenza).

In particolare, il cashback sarà valido per le seguenti tipologie di transiti:

  • percorsi con ingresso e uscita su rete ASPI;
  • percorsi con ingresso su rete ASPI e uscita su altra concessionaria;
  • percorsi con ingresso su altra concessionaria e uscita su rete ASPI;
  • percorsi con ingresso e uscita su altra concessionaria, con attraversamento su rete ASPI.

Mentre, non rientrano nell'iniziativa i ritardi non legati alle attività del concessionario e di natura imprevedibile: traffico intenso, incidenti, eventi meteo, manifestazioni, o qualunque altra motivazione non connessa al piano di lavori per l'ammodernamento delle infrastrutture autostradali.

Tale rimborso non permette di recuperare il tempo perso in coda, ma Autostrade per l’Italia, riconoscendo il disservizio causato all’intera categoria, da la possibilità di remunerarlo.

Vi consiglio, quindi, di scaricare sin da subito l’app Free to X sul proprio smartphone per poter usufruire del cashback autostrade.

Per avere maggiori informazioni e/o presentare la pratica tramite la nostra associazione, potete contattarci al numero 085.8025310 interno 2 oppure inviarci una mail a info@atsc.info

...con ATSC non si è mai soli!!!

 Abbiate Gioia!

 

Dott. Franco Damiani
Presidente ATSC
Delegato Assemblea Enasarco

Utilizzo dei cookie su ATSC

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca qui. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che acconsenti all'uso dei cookie.