29/04/2021

L’ASSEMBLEA DEI DELEGATI ENASARCO APPROVA IL BILANCIO CONSUNTIVO 2020

CON UN AVANZO ECONOMICO DI OLTRE 50 MILIONI DI EURO

Caro/a collega,

desidero informarti che questa mattina 29 aprile, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, si è tenuta la riunione dell’Assemblea dei Delegati Enasarco, durante la quale è stato analizzato ed approvato – con 31 voti favorevoli e 28 astenuti - il bilancio consuntivo dell’ente relativo all’anno 2020.

L’adunanza si è aperta con la relazione del Presidente Enasarco Marzolla, che ha confermato all’Assemblea la validità della seduta e dell’intero CDA anche alla luce della recente ordinanza del Tribunale di Roma che ha sospeso, ma non annullato, la delibera del comitato elettorale Enasarco sull’elezione dell’attuale Consiglio di Amministrazione.

Nel corso della successiva illustrazione del bilancio, vengono evidenziati molteplici aspetti, di cui riporto di seguito, a mio parere, i più importanti:

  • il patrimonio Enasarco 2020 ammonta a 7.825 milioni di euro;
  • il numero di iscritti attivi nel 2020 è pari a 215.245, con una diminuzione rispetto al 2019 pari a – 8.004 unità. L’emorragia di iscritti è, purtroppo, un dato fattuale storico della Fondazione che, però, non aveva ancora toccato soglie così alte negli anni precedenti;
  • l’avanzo economico 2020 è ridotto del 77% rispetto agli anni precedenti. I motivi sono dovuti essenzialmente alla pandemia ed al calo del flusso contributivo. Più nel dettaglio al calo delle provvigioni, dei contributi assistenziali e previdenziali, dell’attività ispettiva e dagli agenti operanti in forma di società di capitali. Ad ogni modo, l’avanzo economico del 2020 è pari a 50.162.524;
     
  • le verifiche Enasarco hanno accertato che il mancato ritiro del FIRR a seguito della cessazione dei mandati negli anni è pari a circa 119 milioni di euro. Tale differenza positiva, dopo un esame analitico più approfondito, verrà portata a patrimonio a beneficio della sostenibilità di lungo periodo dell’ente;
     
  • le prestazioni previdenziali (pensione di vecchiaia, invalidità/inabilità e per superstiti) per l’anno 2020 ammontano ad euro 1.017.628.048, con una crescita rispetto al 2019 di circa euro 11 milioni. In particolare, sono aumentate le pensioni anticipate perché, soprattutto in questo momento di crisi, coloro che prima erano indecisi ne hanno fatto richiesta;
     
  • L’indicatore demografico – che misura il rapporto tra contribuenti e pensionati e deve assumere un valore almeno superiore a 2 – decresce nel 2020 in maniera più pesante rispetto agli altri anni, a causa anche del calo dei contribuenti attivi, toccando quota 1.66.

La pandemia ha, quindi, acuito delle problematiche già esistenti all’interno della Fondazione Enasarco. Come associazione di categoria, ATSC è a disposizione per offrire tutela ed assistenza a tutti gli agenti di commercio.

Per verificare se hai del FIRR residuo da percepire e la regolarità della tua situazione contributiva puoi contattarci al numero 085-8025310 oppure all0indirizzo e-mail info@atsc.info


…con ATSC non si è mai soli!!!
 

Dott. Franco Damiani
Predicente ATSC

Delegato Assemblea Enasarco

Utilizzo dei cookie su ATSC

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca qui. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che acconsenti all'uso dei cookie.