03/01/2022

LETTERA DI INIZIO ANNO 2022

DEL PRESIDENTE ATSC

Gentile Collega,
la lettera di inizio anno è diventata una piacevole consuetudine atta a condividere alcune riflessioni con te e con tutti gli associati ATSC ed a comunicare le iniziative che l’associazione ha perseguito e intende perseguire nell’immediato futuro. In particolare, ATSC ha implementato diverse azioni e attività basate su confronto, condivisione e innovazione incrementale, orientate sempre e solo alla tutela degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari. Parte importante del progetto è stata la promozione dell’alta formazione continua, con la prosecuzione del partenariato con l’Università di Teramo per i due corsi di laurea (triennale e magistrale) e con la nuova collaborazione instaurata con Confassociazioni e l’Università telematica Mercatorum per la realizzazione del master in Management e innovazione d’impresa, perché riteniamo che la formazione sia la prima forma di tutela.

Sempre in quest’ottica, ATSC ha partecipato nella mia persona, in qualità di delegato UGL Terziario, al tavolo del rinnovo degli Accordi Economici Collettivi del settore commercio, a cui abbiamo presentato una bozza di proposta innovativa riguardante l’integrazione di tutele che da sempre sosteniamo e che finalmente abbiamo avuto la possibilità di presentare alle altre parti sociali, le quali hanno condiviso all’unanimità le nostre idee. Siamo certi che tale proposta, inserita nella piattaforma sindacale, verrà accolta anche dal tavolo delle trattative delle controparti. Speriamo di darvene notizia il prima possibile con la sottoscrizione definitiva del rinnovo degli AEC. Sono previste altre riunioni, a cui prenderò parte per portare le esigenze degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari.

ATSC, infine, come dovere morale si prefigge di combattere le disuguaglianze legate al genere, che si riversano anche nella nostra categoria: gli iscritti alla Fondazione Enasarco, infatti, sono costituiti per il solo 13% da donne e, per il restante 87%, da uomini. Un dato drammatico, che intendiamo modificare attraverso la sinergia instaurata con le istituzioni e con le altre associazioni operanti a livello locale e nazionale.

Le prospettive per il futuro di ATSC sono del tutto rosee: l’intenzione è di aprire altre sedi in Italia, che si affiancheranno alle realtà di ATSC Triveneto e ATSC Modena. In proposito, chi fosse interessato, può contattarci per progettare insieme il futuro.

Grazie di cuore e abbi gioia!!!

Dott. Franco Damiani
Presidente ATSC

 

Vi aspettiamo presso la nostra sede per condividere e sostenere questi e altri progetti, per l’adesione all’ATSC o il rinnovo della quota associativa di €. 140,00 per l’anno 2022, che può avvenire secondo le seguenti modalità alternative: 

  • bonifico bancario IBAN: IT 88 E 03069 09606 100000171220- Banca Intesa San Paolo;
  • bollettino postale sul C/C: 13124649– intestato ad ATSC – Agenti Teramo Senza Confini;
  • on-line sul sito www.atsc.info con carta di credito o PayPal.

 

03/01/2022

Utilizzo dei cookie su ATSC

Questo sito utilizza cookie tecnici per rendere più agevole la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca qui. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che acconsenti all'uso dei cookie.